You are currently browsing the monthly archive for febbraio 2007.

Da poco ho avuto problemi con il mio DB audio e mi sono trovato a dover recuperare un bel po’ di musica persa. Non potete immaginare il mio sommo dolore. Perchè gran parte delle tracce che avevo su erano state scaricate anni e anni or sono, tracce particolarmente difficili da recuperare, di artisti indipendenti o bootleg parecchio rari. Allora mi sono riarmato del vecchio Soulseek e ho cominciato a cercare. E mi sono anche reso conto che su internet non si trovano parecchie info e/o guide su questa rete di p2p. Perchè?

Soulseek è un programma di file sharing di vecchissima generazione e, diciamocelo, fa schifo. Se siete abituati a bazzicare reti eDonkey, o Torrent, o addirittura Gnutella, vi troverete spaesati di fronte all’aretratezza tecnica di Soulseek. Tanto per dirne un paio, la rete Slsk è basta su un singolo server centrale, non supporta assolutamente lo scaricamento multiutente e presenta alcuni bachi scomodi. In ogni caso il progetto Slsk ruota intorno all’idea di “comunità”, cosa che lo rende ad oggi uno dei migliori programmi per trovare esclusivamente musica, se avete gusti particolari.

Detto questo spero che questo mini-howto per Soulseek possa esservi di aiuto, o quantomeno incuriosirvi.

Leggi il seguito di questo post »

SCV, Servizio Civile Volontario, in terra insubre. Corso di formazione/orientamento, tutoringbarracounseling. Un foglio di carta mi chiede con dei puntini aggressivi cosa rappresenta per me il conceto di difesa della patria. La cosa chiaramente mi strappa un sorriso. Al di là del fatto che non sono molto ferrato in patrie et similia, e che la mia geografia interna oscilla tra confuse linee gotiche da oltrepassare, non avevo ancora avuto modo di vedere la mia scelta di servizio civile in quest’ottica.

Sto difendendo la patria, per 430 € + i pasti, venti giorni di permesso e quindici di malattie pagate. 30 ore alla settimana io difendo la patria da (… CHI? … COSA? …).

Più che un difensore della patria mi sento un mercenario della patria.

N.B.: annuncio per l’Occasione Lavoro –

“Studente in Filosofia, 22enne, diplomato L. Scientifico, offre aiuto compiti per ragazzi di scuole medie o bienni superiori, e lezioni di filosofia.”

Quale migliore sunto per presentarmi a qualcuno?

Questo blog nasce, o in qualche senso rinasce, per la mia solita, periodica, necessità di condividere qualcosa, e non dalla mia effettiva consapevolezza di avere qualcosa da dire e condividere. Insomma, come qualche blog, nasce amatorialmente, e, si può dire, come esperimento. Nasce dalla fusione di qualcosa che c’era, qualcosa che avrebbe dovuto esserci e qualcosa che vorrei ci fosse. Il primo punto riguarda un vecchio blog che tenevo, un blog “autobiografico” di quelli per ragazzini. Il secondo punto riguarda tutto ciò che avrei voluto ci fosse su quel blog, ma per pigrizia non c’è mai stato. Il terzo, forse quello per il quale mi sono convinto a rimettermi alla tastiera, riguarda ciò che in questi ultimi tempi ho maturato. Ultimamente ho cominciato sempre più a leggere blog, con cadenza praticamente giornaliera. Da qui la necessità di avere uno spazio mio, dove poter effettivamente sviluppare un personale punto di vista sulle cose che leggo. Questo spero non implichi che un blog di questo tipo possa risultare scarsamente interessante, o peggio ancora troppo soggettivante. Ma, Ipse Dixit, si tratta di un nuovo esperimento…