Queste sono pagine scritte inquietamente e misantropicamente. Fate ciò che volete. Prendete, copiate, insultate, divertitevi o semplicemente ridete di fronte all’inutilità di tutto questo. Non esiste alcuna licenza che copra quanto trovate qui. Copiate pagine intere e firmatele con il vostro nome (se avete il coraggio), o citatemi. A riguardo, m’importa na sega, come cantavano i CSI, permettetemi di abbandonare questo antico simbolo del passato remoto, aristocratico oligarchico e feudatario, che la nostra società chiama proprietà intellettuale.