You are currently browsing the category archive for the ‘Gnome’ category.

Prendo spunto per questo post da un commento lasciatomi da Miss Piperita su questo blog. L’obiettivo principale è quello inizialmente di spiegare punto punto come installare il client ufficiale, scaricabile dal sito Last.fm; in secondo luogo analizzarne le features principali e capire come e se sostituirle con un software nativo per linux, Last-exit.
Leggi il seguito di questo post »

Annunci

Da qualche giorno ormai è disponibile l’ultimissima versione di Deluge, IL client torrent per Gnome. Direi che lo sviluppo procede a passi da gigante e, se tempo fa ne avevo sconsigliato l’utilizzo in favore di Azureus, è ormai da qualche versione che lo utilizzo regolarmente con estrema soddisfazione. Principalmente ciò che mi ha permesso di abbandonare definitivamente il pesantissimo client Java è stata l’introduzione di alcune interessanti, e anzi indispensabili, features, quali il supporto alle connessioni cifrate, la maggiore elasticità nelle impostazioni e nella configurazione, il supporto a DHT e UPNP. E tutto questo rispettando i consueti criteri di razionalità Gnome. Il risultato è un prodotto potente e semplice, che si configura in pochi minuti (non si può dire lo stesso di Ktorrent, e sicuramente di Azureus) e che fa bene il proprio lavoro.
Leggi il seguito di questo post »

Il fatto è questo. Scrivere una guida passo passo generale per configurare il router è impossbile. Questo perchè bene o male ogni router è fatto a modo suo, e le interfacce differiscono spesso anche in maniera sostanziale. Eppure mi è capitato di configurare diversi router e, una volta compreso la logica che sta dietro, diventa tutto molto più facile. Quindi diciamo che ho optato per scrivere inizialmente qualche linea guida generale e una breve guida per disabilitare il DHCP su Ubuntu. Spero che possa tornare utile a qualcuno.

NOTA BENE: ci tengo a precisare che NON sono un tecnico, tutto ciò che scrivo è frutto di esperienza personale ed un superficiale approfondimento portato avanti con svariati strumenti per il puro gusto personale. Molte cose potrebbero essere spiegate male, in maniera superficiale, o magari essere addirittura sbagliate. Vedete voi (se avete voglia e tempo di spiegarmi dove sbaglio, vi ringrazio in anticipo), a buon intenditore… detto questo, se siete ancora interessati alla cosa, leggete pure il resto.

Leggi il seguito di questo post »